Up
3
Down
::
Postato da stefano_marini 27 Aprile 2024
Caldo

Dopo i due webinar sulla personalità giuridica siamo riusciti a trovare una quadra per portarti alla separazione del patrimonio.

Se non hai visto i webinar guardali!

Primo webinar ==> clicca qui

Secondo webinar ==> clicca qui

La Riforma dello Sport ha introdotto la possibilità per il presidente di non rimetterci i propri soldi nel caso in cui l’associazione dovesse trovarsi in difficoltà economiche. Questa è un’opportunità che i presidenti DEVONO sfruttare al più presto.

Per farlo bisogna separare il patrimonio dell’associazione da quello del presidente! Questo processo si chiama riconoscimento della personalità giuridica dell’associazione, ma d’ora in avanti, per capirsi, lo chiameremo processo di separazione del patrimonio.

La Riforma dello Sport avrebbe “teoricamente” semplificato la procedura. In realtà non è vero, perché l’ultimo passaggio DEVE essere fatto da un notaio e la procedura imposta dal notariato è in molti punti in contrasto con quella della riforma.

Per questo motivo è difficilissimo, se non impossibile, per il solo presidente riuscire a portare a casa il risultato.

Però c’è una buona notizia!

Dopo un lungo lavoro di analisi delle due procedure (notariato e riforma), di coinvolgimento dei vari attori (notai, revisori e via di seguito), di revisione e di modifica dei documenti dell’associazione per renderli graditi a tutte le parti, siamo riusciti a creare un sistema per portare il presidente alla SEPARAZIONE del suo patrimonio da quello dell’associazione.

Prima di poter passare alla fase vera e propria di separazione del patrimonio, però, è necessario verificare se l’associazione e i documenti sono in regola.

Visto che la separazione ha un certo costo, è INUTILE far spendere soldi a un presidente che non potrà poi averla.

Abbiamo quindi creato un passaggio preliminare di verifica, al termine del quale comunicheremo al presidente se può richiedere la separazione del patrimonio.

Nel caso in cui l’associazione non sia in ordine, c’è un certo margine di manovra per mettere le cose a posto e richiedere la separazione. 

In alcuni casi, invece, non sarà proprio possibile farlo.

PER TUTTI I BLINDO E SEGRETARIOPRO LO STUDIO DI FATTIBILITÀ È GRATUITO.

==> CLICCA QUI SE SEI INTERESSATO

Per noi, visto che ora è possibile farlo, è importante che tutti i nostri presidenti si mettano al riparo il prima possibile.

Per tutti coloro che non sono BLINDO o SEGRETARIOPRO il prezzo è di 97 euro (invece che 167). Attenzione che non possiamo seguire una quantità troppo grande di presidenti. Ve lo sto dicendo qui in anticipo perché lunedì parte la promozione pubblica.

SE NON SEI NÉ BLINDO NÉ SEGRETARIO PRO

==> CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL SERVIZIO DI SEPARAZIONE A 97€

  • La possibilità di scrivere un commento è riservata ai soli membri del club. Per scoprire di più sul club dei presidenti di enti del terzo settore clicca qui.
  • Questo post ha 2 commenti. Per poterli vedere devi far parte del club dei presidenti. Per avere più informazioni e scoprire come diventare membro del club clicca qui.